In questi ultimi anni, si sono sempre più strutturate le politiche economiche rivolte a incentivare le imprese al ricorso a strumenti alternativi di raccolta, sia a titolo di capitale proprio che di capitale di debito. Contemporaneamente, lo sviluppo tecnologico, in particolare del settore Fintech, ha portato alla crescita della Finanza Alternativa quale risorsa per sostenere lo sviluppo delle aziende.
In questo contesto, l’Equity Crowdfunding si è sviluppato rapidamente nel solco della sharing economy, imponendosi, da un lato, come una nuova fonte di finanziamento per le iniziative imprenditoriali e, dall’altro, come una nuova opportunità di investimento per i privati. Questo cambio di paradigma presenta opportunità, ma anche sfide, per imprenditori, investitori e wealth manager che devono entrare in una nuova forma mentis.
Partendo dai risultati di “Equity Crowdfunding: una ricerca empirica del mercato italiano” sviluppata da CFA (Chartered Financial Analyst) Society Italy, facciamo il punto sulla situazione attuale dell’Equity Crowdfunding e sulle prospettive di evoluzione dal punto di vista di trend, normativa europea e valutazioni.

Parteciperanno:

Oriana Cardani, CFA - Equity Analyst in Intesa Sanpaolo

Laura Oliva –  CEO e cofondatrice di eKuota,

Roberta Pierantoni – Avvocato e partner dello studio SBNP,

Antonella Grassigli – CEO e Co-founder Doorway

Patrizia Saviolo, CFA – Consulente in start up e PMI innovative

Barbara Avalle – COO Doorway

Pierfrancesco Baviera – Business Angel

Paolo Ganis – Co-founder e CEO di Vitesy

 

Modera l'evento Virginia Bizzarri - We Wealth.

In partnership con We Wealth.

Per restare aggiornato sulle novità nel mondo del Wealth Management, registrati su We Wealth.